L’assuefazione ai principi di non-vita di chi ancora non l’ha saputa riconoscere, porta inesorabilmente alla manifestazione della forza nella sua valenza distruttiva che sopprime ogni possibile azione creativa poiché trova nell’inconscio collettivo tutto il carburante necessario.
Coloro che hanno avuto il coraggio di non sottostare più a tali principi, operano invece per liberare da paludi infestate di piccoli mostri, da catene che trattengono la voce del cuore, da modelli che portano solo a false illusioni, operano per dissolvere l’Ombra!. Onore a loro! Essi sono ispirati e nutriti dal principio stesso della Luce che opera per ricondurre la nostra coscienza all’Unità e alla bellezza di un intenso sentire in totale dialogo con l’armonia che tutto pervade e che proviene dalla dimensione più cosmica, profondamente presente in ognuno di noi. Questo è in sintesi l’azione di Marte che, ancora transitante nell’ultima decade di Scorpione, rivendica la sua forza, ma….come pensiamo di usarla?. LB

vedi : http://www.laurabottagisio.com/it/marte-urano-quinconce-la-forza-del-miglioramento/